LTN ÉDITIONS – Centre LET. 250 – 44, rue Monge 75005 Paris
L’INTEGRITÀ ISLAMICA

10.00  9.50 

EPUISE

L’INTEGRITÀ ISLAMICA

10.00  9.50 

 Secondo Ibn ‘Arabi, l’intensità nell’amore di Dio e la pratica della Religione provengono dalla forza inerente alla sincerità della fede, e alla convinzione incrollabile dei credenti espressa nel tasawwuf con il termine sidq. Il sidq tradizionalmente viene definito come la spada di Allah (sayfu-llahi) sulla terra. Questa nozione è legata a quella di ‘grande guerra santa’ (al-gihâdu l-akbar), la guerra interiore che l’uomo deve condurre “contro i nemici che porta in se stesso”. Questa spada invisibile simboleggia la forza dell’Islam. Per il mondo moderno essa è il nemico più preoccupante, perché nessuna forza materiale, nessun condizionamento psichico può prevalere su di essa. I Musulmani sono in una situazione di guerra per il semplice fatto che essi esistono. Vengono considerati come dei fanatici perché sono Musulmani, e perché la loro fede in Allah è più forte di tutte le altre credenze, siano essere veritiere e tradizionali oppure menzognere e profane. Ciò che si rimprovera loro in realtà è la loro sincerità e la loro fedeltà all’alleanza divina, contro la quale il modernismo si è eretto ed è insorto.

EPUISE

UGS : 28 Catégorie :

Informations complémentaires

Auteur

'Abd ar-Razzâq Yahyâ (Charles-André Gilis)

Éditeur

Orientamento – Al Qibla

Langue

Italien